Ti trovi qui:

Home

Norma

Norma

 

operaMusica di Vincenzo Bellini
 

Norma è il capolavoro di Bellini ed è anche una delle prime opere che introducevano nel panorama italiano quei temi prettamente romantici che avrebbero di lì a poco invaso la scena teatrale. La protagonista è una sacerdotessa del popolo dei Druidi, nella Gallia sottomessa ai Romani, che viene meno ai suoi voti sacerdotali e alla fedeltà al suo popolo innamorandosi del proconsole romano Pollione da cui ha segretamente due figli. Quando quest'ultimo si innamora di un'altra sacerdotessa, Adalgisa, minacciando di abbandonarla, ella arriva a pensare di vendicarsi uccidendogli i figli come la "barbara"Medea, salvo alla fine desistere dalla terribile azione e addirittura scegliendo di sacrificarsi sul rogo per salvare il suo amato e la sua nuova donna. È a quel punto che nella grandezza del suo gesto ella riconquista Pollione che sceglie di salire sul rogo con lei in una morte che diventa trasfigurazione e trionfo dell'amore.

Venerdì  20 ottobre ore 21.00 Turno A
Domenica 22 ottobre  ore  18.00 Turno C
Martedì 24 ottobre ore 19.00 Turno B

Nuovo allestimento del Teatro "Giuseppe Verdi" di Salerno 

Direttore d'Orchestra

Daniel Oren 
Gaetano Soliman (22/10)

Regia e luci

Giandomenico Vaccari

Maestro del Coro

Tiziana Carlini

Scene

Flavio Arbetti

Costumi

Giusi Giustino

Assistente alla regia

Alessandro Idonea

Assistente costumista

Concetta Nappi



Personaggi

Interpreti

Pollione

Gustavo Porta

Oroveso

George Andguladze

Norma

Gilda Fiume

Adalgisa

Teresa iervolino

Clotilde

Miriam Artiaco

Flavio

 Vincenzo Peroni

Orchestra Filarmonica Salernitana "Giuseppe Verdi"
Coro del Teatro dell'Opera di Salerno

     
teatro