Ti trovi qui:

Home

News

10/07/2011

una Leonora salernitana per il Trovatore

Corriere del mezzogiorno.corriere.it, 7/10/2011

Verdi protagonista a teatro con Maria Giovanna Agresta

Dopo il grande successo riscosso dalla Tosca lo scorso maggio, la nuova stagione lirica del Verdi si inaugura con una delle più amate opere di Giuseppe Verdi: «Il Trovatore». L'immortale musica del maestro andrà in scena domenica sera e lo spettacolo sarà diretto da Daniel Oren, per la regia di Renzo Giacchieri. Nel cast spicca il nome del talento salernitano Maria Giovanna Agresta, che debutta sul palco del teatro cittadino nel complesso ruolo di Leonora, mentre a vestire i panni di Manrico e del Conte di Luna saranno rispettivamente gli artisti Marcello Giordani e Paolo Gavanelli. Composta nel 1852, il «Trovatore» fa parte della trilogia popolare di Verdi, insieme a «Rigoletto» e alla «Traviata». L'opera è tratta da una fosca tragedia di «cappa e spada» dello spagnolo Antonio García Gutiérrez, «El trovador», un dramma d'ispirazione romantica: in scena due fratelli, il trovatore Manrico e il conte di Luna, che non si conoscono e si combattono, con una donna, Leonora, che ama un uomo che non conosce per fuggire quello che la ama.

Ilaria De Felice

Corriere del mezzogiorno.it, 7/10/2011 www.corrieredelmezzogiorno.corriere.it

 


teatro