Ti trovi qui:

Home

News

18/12/2011

Orchestra del Teatro Verdi di Salerno al Senato

photogallery

Palazzo Madama, domenica 18 dicembre ore 12,00Successo trionfale per l'Orchestra del Teatro Municipale "Giuseppe Verdi" di
Salerno
al Concerto di Natale del Senato della Repubblica svoltosi, in diretta Rai Mondovisione, nell?aula di Palazzo Madama in Roma.

Alla presenza delle più alte cariche dello Stato, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Presidente della Camera Gianfranco Fini, il Presidente del Consiglio Mario Monti, l'Orchestra del Teatro Verdi diretta dal maestro Daniel Oren ha eseguito, dopo l'Inno Nazionale, brani della "Norma" di Vincenzo Bellini, della "Cavalleria Rusticana" di Pietro Mascagni, "Un Americano a Parigi" di George Gershwin e "Bolero" di Maurice Ravel. Il bis è stato "La forza del destino" di Giuseppe Verdi.

Il maestro Daniel Oren e l'Orchestra del Teatro Verdi di Salerno si sono esibiti gratuitamente. Il Presidente del Senato Renato Schifani ha ringraziato il Maestro e tutti gli orchestrali per aver accettato l'invito. Come è ormai tradizione, l'intero incasso è stato devoluto in beneficenza al Reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma.

Il concerto è stato applaudito con entusiasmo dagli spettatori presenti che hanno apprezzato l'eccellente livello esecutivo ed interpretativo messo in scena da Daniel Oren e dall'Orchestra del Teatro Verdi di Salerno composta, per la maggior parte, di musicisti formatisi in città.

Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, nel corso del brindisi augurale dopo il concerto, ha ricevuto le congratulazioni di tutti gli ospiti e delle più alte cariche dello Stato per l'impegno culturale del Comune di Salerno. I presidenti Napolitano, Schifani, Fini, Monti si sono a lungo soffermati a commentare il concerto con De Luca esprimendo grande ammirazione per uno spettacolo davvero coinvolgente ed emozionante, un apprezzato mix di classico e moderno sulla scia delle celebrazioni dell'Unità d'Italia e del dialogo tra popoli e culture.

"E' una giornata meravigliosa per il nostro Teatro e per l'intera città di Salerno - commenta il Sindaco Vincenzo De Luca - Siamo orgogliosi di aver mostrato alla Nazione intera e a decine di milioni d'italiani che vivono in tutto il mondo una nostra straordinaria eccellenza culturale. L'invito del Presidente del Senato è un prestigioso riconoscimento al lavoro svolto in questi anni dapprima con il restauro del Teatro Verdi di Salerno, un vero e proprio patrimonio nazionale, e poi con la scelta di affidarne la direzione artistica ad uno dei massimi musicisti del nostro tempo Daniel Oren. Grazie a lui l'orchestra e tutte le componenti artistiche hanno fatto un salto di qualità diventando, e l'hanno dimostrato oggi, uno dei complessi musicali più importanti ed apprezzati d'Italia e d'Europa. Siamo felici di aver lanciato con la musica un messaggio di pace, solidarietà, unità. Un segnale di speranza in un tempo difficile nel quale la grande cultura può aiutarci a superare la crisi. Grazie alle alte cariche dello Stato per il loro apprezzamento, grazie a Daniel Oren ed a tutto lo staff del Teatro Verdi, agli uffici ed ai servizi comunali, grazie ai nostri musicisti che ci hanno donato un'emozione indimenticabile. Il successo odierno ci incoraggia a far sempre di più e meglio per la promozione culturale della nostra terra e la moltiplicazione delle opportunità di ribalta e lavoro per tanti talenti nostrani".

 Programma artistico
Esecuzione dell'Inno Nazionale         Goffredo Mameli/ Michele Novaro
Norma Sinfonia                                   Vincenzo Bellini
Cavalleria Rusticana Intermezzo         Pietro Mascagni
Un americano a Parigi                        George Gershwin
Bolero                                                 Maurice Ravel
 

 


teatro