Ti trovi qui:

Home

News

26/03/2010

Lirica: Teatro Verdi di Salerno. Apre la Stagione con Sette Grandi Titoli

Adnkronos, 26 marzo 2010

Con sette grandi opere e quattro nuovi allestimenti si alza il sipario sulla nuova stagione lirico-sinfonica del Teatro Municipale "Giuseppe Verdi" di Salerno. Un grande repertorio italiano, da Verdi a Rossini a Donizetti, che concede un'apertura ''ragionata'' alla grande musica francese, con due autori come Bizet e Gounod.

Firmata per il quarto anno consecutivo dal direttore artistico Daniel Oren, la programmazione prevede alcune delle piu' amate opere italiane e internazionali, di cui il maestro ha voluto accuratamente selezionare i registi. "Ci sono grandi nomi, come Proietti per la 'Carmen' e Giacchieri per 'Francesca da Rimini' - ha detto Daniel Oren all'ADNKRONOS - ma ho voluto dei registi, anche giovani, che fossero al servizio dell'opera, e non il contrario". E sottolinea: "Sette e' un numero raro per il numero di allestimenti, importante. Anche teatri e fondazioni che hanno dieci volte piu' soldi di noi non riescono a metterli insieme".

La stagione aprira' il 14 aprile con 'Un ballo in maschera' di Giuseppe Verdi, con il conte Riccardo interpretato da Marco Berti e la regia di Pier Paolo Pacini che firma anche costumi e scene. Sara' poi la volta de 'Il Barbiere di Siviglia' (8 maggio), altro nuovo allestimento ad hoc per il teatro campano, con la regia di Lorenzo Amato, interprete il giovane tenore rivelazione Francesco Meli, diretto da Daniel Oren. Il 26 maggio tocchera' a 'L'Elisir D'Amore', interpretato da Ekaterina Siurina per la regia di Michele Mirabella.

Roma, 26 marzo 2010 (Adnkronos)

 


teatro